Category: mostre Firenze

natura morta, giorgio morandi

Mostre Firenze: Rembrandt visto da Morandi

Gli Uffizi di Firenze, che valgono sempre una visita, ampliano la propria offerta ospitando fino al 18 marzo 2013 una mostra speciale, dedicata a uno dei più importanti pittori europei e maggiore esponente di quello che gli storici chiamano età dell’oro olandese: “Rembrandt visto da Morandi” ci guiderà attraverso il percorso, lungo ma fitto di collegamenti, tra i due artisti. L’evento si terrà al Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi, dove la visione delle opere sarà esaltata dal nuovo impianto d’illuminazione.

karakorum montagne e ghiacciai

Mostre Firenze: l’archivio storico ricorda una spedizione di 100 anni fa

100 anni fa Filippo De Filippi, medico e viaggiatore italiano, organizzava una spedizione in Asia Centrale. L’archivio storico del Comune di Firenze vuole celebrare questa ricorrenza con la mostra “Alla riscoperta della dimora delle nevi”, iniziativa dedicata al centenario di questo viaggio dal forte valore scientifico. La terra esplorata e ricordata da questa esposizione è il Karakorum, un territorio montuoso ricoperto di ghiacciai, a cavallo tra India e Pakistan. La mostra si terrà a Palazzo Bastogi di Firenze fino al 15 marzo 2013.

loggiato galleria uffizi

Musei Firenze: agli Uffizi tornano i Mai Visti

Firenze ospiterà nuovamente “I Mai Visti”, la particolare mostra organizzata dalla Galleria degli Uffizi durante il periodo di Natale (ma che continuerà fino al 7 febbraio 2013) che utilizza opere meno conosciute o provenienti da depositi. Quest’anno l’esposizione è intitolata “Arti e Alchimia. La Fonderia degli Uffizi: da laboratorio a stanza delle meraviglie” e vuole rappresentare, attraverso una serie di opere, l’antica passione per l’alchimia.

cupola brunelleschi firenze

Mostra a Firenze: L’arte della primavera del Rinascimento a Palazzo Strozzi

Palazzo Strozzi di Firenze ospiterà dal 23 marzo al 18 agosto 2013 la mostra “La primavera del Rinascimento. La Scultura e le arti a Firenze 1400-1460”, un ponte artistico che collega Italia e Francia e che si propone di illustrare, in sezioni tematiche, la genesi del movimento artistico che ha reso Firenze la “culla del Rinascimento” facendolo soprattutto attraverso capolavori di scultura, forma d’arte che per prima se ne è fatta interprete.

Mostra fotografica a Firenze: “Gli Archivi Alinari e la sintassi del mondo, omaggio a Italo Calvino”

Mostra fotografica a Firenze: “Gli Archivi Alinari e la sintassi del mondo, omaggio a Italo Calvino”

Firenze, inimitabile centro culturale e artistico, ospiterà fino al 6 gennaio 2013 un’imperdibile mostra fotografica: Gli Archivi Alinari e la sintassi del mondo. Omaggio a Italo Calvino.
In occasione del 160esimo anniversario della Fratelli Alinari, i Rencontres d’Arles e la Fondazione Alinari rendono omaggio alla sua storia con un’esposizione che unisce letteratura e fotografia. Il giovane curatore Christophe Berthoud si rifà a uno dei più grandi narratori del Novecento, Italo Calvino, utilizzando il vastissimo archivio Alinari come se fosse un giacimento inesauribile di storie.

“La fiera del Granduca, Impruneta, 18 ottobre 1618”

“La fiera del Granduca, Impruneta, 18 ottobre 1618”

Impruneta è un comune della provincia di Firenze, famoso soprattutto per la tradizionale festa di S. Luca, che ogni anno celebra il quadro dai poteri miracolosi gelosamente conservato nella basilica della città. Per valorizzare il costume imprunetino il comune, in collaborazione con La Provincia, ha organizzato “La fiera del Granduca, Impruneta, 18 ottobre 1618”, mostra incentrata sul dipinto di Filippo Napoletano (conservato presso gli Appartamenti privati di Cosimo II in Palazzo Pitti a Firenze), che terminerà il 6 gennaio 2013. L’opera di Napoletano ha acquistato notorietà a partire dal 1620, grazie alla rappresentazione data in stampa dal famoso incisore lorenese Jacques Callot che ne aveva divulgato l’immagine.